la mia messinscena - Messinscena

Vai ai contenuti

Menu principale:

la mia messinscena

la mia messinscena    quelli del terzo

la mia messinscena
le parole degli allievi

"E adesso?  Tocca a te caro spettatore, giocare insieme in un luogo sicuro che, non a caso, chiamiamo Tana. 
Potrai entrarci liberamente e uscirne serenamente con la consapevolezza che tutto esiste veramente, basta immaginarlo e crederci. 
E' vero sono "solo" due piccoli passi, ma, io che l'ho fatto, vi assicuro che è già un viaggio emozionante che vale la pena di vivere"

Emanuele L.
























 
Torna ai contenuti | Torna al menu